Soi: eletto il direttivo, il rinnovo del presidente ad aprile

Si sono tenute le votazioni per l’elezione del vertice della Società Oftalmologica Italiana, al debutto nella versione online: un problema informatico ha impedito di nominare anche il nuovo numero uno, che sarà scelto, sempre con modalità digitale, tra poco più di due mesi

«L’elezione del consiglio direttivo, che rimarrà in carica sino a fine 2026, è stata regolarmente effettuata e successivamente verbalizzata dagli organi competenti, ma si è verificato un vulnus informatico per quanto riguarda quella della presidenza: non era possibile esprimere la scheda bianca, per cui il risultato elettorale avrebbe potuto essere strumentalmente impugnato. Il Collegio di Garanzia ha, quindi, deciso di annullarla e di rimandarla alle prime due settimane di aprile, sempre online ma con un adeguamento del sistema informatico, che consenta di superare il problema tecnico digitale oggi evidenziato», spiega a b2eyes TODAY Matteo Piovella (nella foto), presidente di Soi, che si dice particolarmente soddisfatto non solo di quanti hanno votato, ma anche dell’esito dell’elezione del consiglio direttivo. «Hanno espresso la propria preferenza tremila medici oculisti su quattromila iscritti alla Soi: una partecipazione straordinaria, che ritengo il massimo della legittimazione - sottolinea Piovella - Se un medico oculista fa parte di una società scientifica eretta in ente morale 100 anni fa, ha il dovere etico di prestare il proprio contributo nel rispetto di un progetto e di una significatività unica e non trasmissibile ad altri. Inoltre gli oftalmologi che si sono presentati nella tradizione e in sostegno di Soi hanno preso tre volte i voti di coloro che sostenevano la necessità non dimostrata di un radicale cambiamento di leadership in seno alla Società Oftalmologica Italiana». Per Piovella si tratta di «una affermazione che consolida la tradizione, l’impatto e la significatività di Soi e che le permette di essere ancora più incisiva nei rapporti con le istituzioni e il governo a sostegno dell’oftalmologia e dei settemila medici oculisti italiani».

I quattordici eletti nel nuovo consiglio direttivo della Società Oftalmologica Italiana sono: Emilio Rapizzi, Michele Fortunato, Stefano Miglior, Claudio Carbonara, Pasquale Troiano, Anna Dickmann, Antonio Mocellin, Emanuela Bonci, Miroslav Kacerik, Maurizio Luigi Buscemi, Sergio Manuel Solarino, Mario Bifani, Mario Recupero e Sante Luigi Formoso.

A.M.

Professione
The website encountered an unexpected error. Please try again later.