Oxo: a Mido una raccolta di occhiali usati con i Lions

Optocoop Italia, che riunisce oltre quattrocento punti vendita a livello nazionale, ha siglato una partnership triennale con il Club: in occasione del salone di fine febbraio, presso lo stand del consorzio, saranno presenti delle maxi box inerenti l’iniziativa

Non è la prima volta che Oxo si rende protagonista di attività di charity: è già stato partner di Optometry Giving Sight e sponsor nel 2014 della Campagna Navale Gruppo Cavour con la Fondazione Francesca Rava e la Marina Militare Italiana, durante la quale è stata allestita una nave-ambulatorio che ha circumnavigato il continente africano facendo screening oftalmologici e optometrici ai bambini. «Da sempre per Oxo il benessere visivo dei propri clienti è fondamentale – spiega una nota di Optocoop Italia - Per mantenere fede a questo importante obiettivo, anche in ambito sociale, ha siglato una charity partnership triennale con Lions International che, grazie alla raccolta di occhiali usati sia da vista sia da sole, restituisce la visione anche a persone in difficoltà e in aree disagiate del mondo».
In occasione di Mido 2019 sarà possibile portare allo stand Oxo occhiali dismessi: al termine del salone, il Consorzio Optocoop Italia li consegnerà al Centro Italiano Lions per la Vista, che si occuperà del loro totale ricondizionamento, classificazione e confezionamento. «Abbiamo previsto delle maxi box nelle quali gli ottici possono portare gli occhiali usati che non riescono a gestire nei propri centri ottici», dicono dal gruppo.
La partnership con i Lions (nella foto) non terminerà con la fiera milanese. «Con Lions organizzeremo anche screening visivi itineranti grazie al van brandizzato “Oxo on tour” e contestualmente raccoglieremo occhiali usati», spiegano ancora dal consorzio, che sta lavorando anche ad altri progetti di sensibilizzazione.
(red.)