Natale: in vetrina anche montature… d’artista

Dopo Roma, Milano e la Riviera Ligure nel 2017, anche quest’anno b2eyes TODAY ha fatto un giro per le vie dello shopping natalizio

Natale ogni anno comincia prima. Presto vedremo renne e Santa Klaus nelle vetrine a fine agosto. A Edimburgo, New York, Basilea esistono già negozi che tutto l’anno vendono l’occorrente per il 25 dicembre. Gli ottici non sono da meno, iniziano in anticipo e sono nel pieno dei festeggiamenti già il 13 dicembre, Santa Lucia che, oltre a portare i regali ai bambini in alcune città d’Italia, è la loro protettrice. Per quel che riguarda le vetrine c’è chi replica con piccole varianti l’allestimento dell’anno prima, chi lo cambia completamente. Chi punta sull’albero e chi sui pacchetti. Chi gioca con piccoli abeti design di legno, come l’Ottica Ghizzoni di via Vittorio Emanuele II a Como e chi, come Anzani Group, in via Cesare Cantù, sempre a Como, sceglie il pino vero, ma più stilizzato, e lo nasconde sotto una cascata di palline e fiocchi rossi. 58 Ettore Ponti, a Milano, sia in via Ettore Ponti sia in via Crema, in quest’ultimo punto vendita ribadisce la sua attenzione agli occhiali di design e all’arte e in vetrina mette due teste-manichini con turbanti dorati, realizzati da un’artista con pezzi di montature, oltre che con bacche e rametti natalizi (nella foto). Per entrambe sul naso i coloratissimi e geometrici modelli del brand indonesiano Pawaka.
Luisa Espanet