Fossetti: così l’Irsoo valorizza i giovani

Al via il terzo anno di tirocini all’Istituto di Vinci. Intanto le nuove generazioni di professionisti della visione saranno tra i relatori al terzo Congresso della scuola, in programma l’ultimo weekend di settembre, e presenti ai prossimi open day

Continuerà anche quest’anno da parte dell’Irsoo il finanziamento di tirocini rivolti a giovani laureati o diplomati in optometria presso la struttura di Vinci. «Quello che si attiverà in autunno sarà il quarto tirocinio in tre anni – spiega a b2eyes TODAY il direttore, Alessandro Fossetti – Questo tipo di rapporto, della durata semestrale o annuale, consente ai giovani di svolgere attività sperimentali e di studio per il centro di ricerca. L’iniziativa fa parte del programma di valorizzazione delle nuove leve che l’Istituto porta avanti ormai da diversi anni, anche con l’assunzione di optometristi appena diplomati, con un piano di formazione e crescita professionale che li condurrà a svolgere adeguatamente il ruolo di insegnante». Questo programma è considerato un fiore all’occhiello da parte della direzione dell’Istituto è verrà presentato anche a chi parteciperà agli ultimi open day di Vinci prima dell’inizio delle attività scolastiche, nelle domeniche 16 e 23 settembre e 7 ottobre.  
«All’Irsoo, negli ultimi sei anni, abbiamo inserito nel corpo docente alcuni giovani, formatisi prima nei nostri corsi e perfezionatisi poi facendo attività accanto agli insegnanti storici – sottolinea Fossetti - I laureati in Ottica e Optometria e diplomati in optometria saranno protagonisti anche al terzo Congresso dell’Irsoo, nel quale verranno presentati e poi discussi i risultati di molteplici studi effettuati presso la struttura di Vinci: le normali attività di ricerca consentono, infatti, a molti ragazzi dei corsi di fare sperimentazione sotto la guida dei vari docenti e di partecipare attivamente alla crescita culturale di tutto l’ambiente» (nella foto, studenti dell’Irsoo negli ambulatori di Vinci durante le esercitazioni pratiche dei corsi).
A.M.