Silhouette, al Museo del Novecento per i vent’anni di Titan Minimal Art

L’azienda austriaca non poteva scegliere sede più adatta per l’anniversario della sua linea in titanio, celebrato venerdì 22 marzo: la sala Fontana del complesso milanese, inaugurato nel 2010

Con le alte vetrate che dominano piazza Duomo, il Museo del Novecento è uno degli spazi più scenografici della città, visibile di notte per quella straordinaria installazione di tubi fluorescenti, realizzata da Lucio Fontana nel 1951 per lo scalone della Triennale. Un’opera avanti con i tempi e di un impatto notevole pur nella sua linearità. Proprio come l’eyewear Tma, essenziale ed elegante.
Per l’occasione il brand austriaco ha creato una limited edition da sole ispirata agli occhiali del film cult The Matrix. In quattro forme, tondi, a farfalla, rettangolari, esagonali, con lenti a specchio nelle due varianti oro e argento. Dall’incredibile peso di otto grammi. Alcune modelle li indossavano e tutti gli ospiti potevano provarli e farsi fotografare con questi in un set predisposto. Su delle colonnine, presentati come opere d’arte, i Tma dal 1999 a oggi. Musica dal vivo del Dj Matteo Ceccarini. Ospite d’onore Eva Riccobono (nella foto, in occasione dell’evento).
Luisa Espanet