Huawei, partnership con Gentle Monster per gli smart glasses

Durante la conferenza svoltasi a Parigi a fine marzo per svelare i nuovi device P30 e P30 Pro, il colosso tecnologico cinese ha presentato, tra l’altro, degli innovativi occhiali intelligenti, in versione sia vista sia sole, frutto della collaborazione con la società coreana di eyewear 

Huawei, che di recente ha depositato un brevetto anche per un occhiale a realtà aumentata che funziona insieme allo smartwatch, secondo quanto riportato da numerosi media italiani ed esteri dovrebbe lanciare sul mercato i nuovi device tra giugno e luglio. Gli smart glasses (nella foto) nati dalla partnership con Gentle Monster saranno dotati di batteria, microfono e altoparlanti integrati posizionati per dirigere il suono direttamente verso le orecchie del portatore, senza disturbare chi è nelle vicinanze, così da poter interagire, tramite il bluetooth, con lo smartphone. La particolarità è l’assenza di pulsanti: per rispondere a una chiamata basterà un tocco sull’asta del dispositivo. Assente per scelta la fotocamera, forse anche per evitare eventuali polemiche sul fronte della privacy. Gli occhiali, inoltre, si potranno ricaricare senza fili, grazie all’apposita custodia che diventa caricatore wireless. Il nuovo device sarà disponibile in più varianti, con lenti sole o chiare, che comporranno una collezione pensata per soddisfare diverse esigenze in termini di gusto.
(red.)