Congresso di Monopoli: squadra che vince non si cambia

In programma domenica 14 e lunedì 15 ottobre presso la tradizionale struttura di Porto Giardino, adiacente alla località pugliese, sarà all’insegna della continuità la decima edizione dell’evento su Aggiornamenti in contattologia e ottica oftalmica, con il valore aggiunto di qualche nuova realtà tra i relatori e le aziende in mostra, oltre alla media partnership con questa testata, che nelle due giornate di lavori distribuirà altrettanti numeri speciali di b2eyes Today e realizzerà una serie di videointerviste

«Dovremmo superare quota 400 con i professionisti iscritti al Congresso di Monopoli 2018 – rivela al nostro quotidiano Giancarlo Montani, responsabile scientifico dell’evento, organizzato da Formazione Continua in Medicina – L’area espositiva verrà ancora una volta saturata, grazie anche all’ingresso di nuove aziende come, ad esempio, Nikon Lenswear e Tokai nell’oftalmica, Cecop tra i gruppi, Horus e Opto nella contattologia. La maggior parte dei delegati proviene, come di consueto, dal sud Italia, ma quest’anno ci aspettiamo più presenze dal centro del paese e una buona partecipazione anche dal nord, tra cui pure esponenti della distribuzione associata». Il panel di relatori si conferma di alto livello, con professionisti italiani molto conosciuti ed esperti internazionali di pari fama, tra cui le new entry Gabriele Esposito, James K. Kirchner, Bo Lauenborg, Eduardo Mangieri e Jacinto Santodomingo Rubido.
Squadra che vince non si cambia, quindi, per i promotori delle due giornate pugliesi, ma sempre con grande attenzione all’evoluzione della professione e del mercato. «Quest’anno abbiamo pensato a un tema trasversale e ampio, “Past, present and future” (nella foto, la locandina), dal 2019 torneremo invece a un taglio monotematico, molto probabilmente con un focus sull’astigmatismo», anticipa Montani.
A.M.