Zeiss, le nuove tecnologie trovano casa a Torino

La struttura di Grugliasco, alle porte del capoluogo piemontese, una delle sei filiali della società oftalmica sul territorio nazionale accanto a Bari, Catania, Napoli, Padova e Roma, è stata recentemente ampliata e modernizzata: lunedì 28 gennaio i clienti di Piemonte e Valle d’Aosta hanno potuta visitarla (nella foto), condividere spunti di riflessione e vedere in azione strumenti innovativi

«L’evento di inaugurazione della filiale di Torino ha rappresentato l’ennesima dimostrazione concreta del nostro impegno sul territorio a livello sia economico, con attrezzature all’avanguardia e spazi polifunzionali, sia imprenditoriale, nell’ottica di essere sempre più al fianco dei centri ottici partner», commenta in una nota Pietro Speroni, direttore commerciale di Carl Zeiss Vision Italia.
Zeiss ha rinnovato gli spazi di Torino caratterizzandoli con un design moderno e funzionale. «La sede è ora in grado di supportare al meglio le esigenze del mercato in continua evoluzione, grazie alla presenza di un impianto di taglio di ultima generazione, di sette collaboratori altamente qualificati e suddivisi nelle rispettive aree di competenza e a un servizio potenziato sia in termini di precisione sia di velocità», spiega il comunicato. Presso la filiale è stato, inoltre, attivato un sistema software per la gestione di tutto il flusso telefonico, uno di lettura con barcode e un altro di tracking delle spedizioni per curare ogni fase del processo.
«Oggi si parla molto di Industry 4.0 e il network costruito da Zeiss sul territorio nazionale, di cui Torino rappresenta un’area importante, è un esempio concreto di come combinando tecnologie innovative e abilitanti, risorse qualificate e un’organizzazione moderna si possa passare dalle parole ai fatti – aggiunge nella nota Roberto Baldan, responsabile operations di Carl Zeiss Vision Italia - Al fine di sostenere e guidare l’evoluzione digitale dell’azienda, nel mese di dicembre tutto il team Zeiss, composto dai responsabili di filiale e della sede, ha seguito una formazione specialistica sulle tecnologie dell’Industry 4.0 presso l’I-Fab della Liuc Business School, con l’obiettivo di preparare e formare i nostri manager a una corretta ed efficiente applicazione delle nuove tecnologie mirate a offrire l’eccellenza per i nostri clienti».
(red.)