Silmo Istanbul, quasi 11 mila ingressi per l’edizione 2018

Il salone dedicato ai mercati di Asia centrale, Medio Oriente, Balcani e nord Africa, che si è svolto dal 13 al 16 dicembre scorso, ha registrato più di 1.600 presenze extra Turchia e una crescita complessiva a due cifre

Con la sesta edizione (nella foto, uno scorcio dei padiglioni), Silmo Istanbul ha ormai dimostrato «di essere diventato rapidamente un evento importante nel panorama delle fiere specializzate nel settore dell'occhialeria», sostiene una nota degli organizzatori.
In crescita continua dalla sua fondazione, spiega il comunicato, la manifestazione ha accolto 150 aziende per un totale di quasi 650 marchi della filiera ottica, tra montature, lenti a contatto e soluzioni, strumentazioni optometriche, componentistica e macchinari, all’interno di 17 mila metri quadrati lordi disposti su tre livelli presso l’Istanbul Expo Center Yeşilköy: sono stati complessivamente 10.784 gli ingressi, con un incremento del 16% rispetto al 2017, che aveva registrato quasi 9.250 presenze. Incremento anche per i buyer internazionali: + 27,5%. Il risultato «riflette l'ambizione della fiera di conquistare il cuore dell’area eurasiatica, che sta emergendo come il punto d'incontro ideale per l’industria ottica e dell'occhialeria - conclude il comunicato - In particolare, la zona del Medio Oriente e Nord Africa si rivolge a un mercato di quasi 350 milioni di consumatori con un crescente potere d'acquisto». L’edizione 2019 di Silmo Istanbul si terrà dal 21 al 24 novembre.
N.T.