Safilo si riprende Missoni

Il marchio di abbigliamento non conferma l’accordo con Avm 1959 (ex Allison, con cui collabora dal 2004) e passa al gruppo padovano, che lo aveva lanciato nell’eyewear negli anni 80: la partnership globale avrà una durata di cinque anni e sarà rinnovabile alle stesse condizioni sino al 2029

Le nuove collezioni eyewear a marchio Missoni e M Missoni verranno presentate al mercato nel gennaio 2020, precedute da una campagna di comunicazione digitale che svelerà passo passo il processo creativo degli occhiali.
«Missoni e M Missoni si integrano perfettamente al nostro portafoglio - commenta in una nota Angelo Trocchia (nella foto), amministratore delegato della società di eyewear - Safilo condivide con questi marchi italiani gli stessi valori di design visionario, tradizione ed eccellenza nel settore manifatturiero. Possiamo, inoltre, attingere al nostro ampio archivio storico, ricco di ispirazioni, per assicurare collezioni che diano un ulteriore impulso al business e alla crescita di entrambe le nostre aziende».
«Siamo onorati e orgogliosi di lavorare ancora con Safilo - dichiara nel comunicato Angela Missoni, presidente e direttore creativo di Missoni Group - Per Missoni rappresenta una sorta di ritorno al passato, dato che Safilo è stato il nostro primo licenziatario eyewear negli anni 80».
(red.)