Ray-Ban Studios, capsule collection e campagna… a ritmo di musica

I dj newyorkesi The Martinez Brothers sono i primi protagonisti del nuovo progetto dell’housebrand di Luxottica che celebra l’autenticità dell’espressione di sé

Fondato nel 1937, il brand Ray-Ban ha sviluppato negli anni un legame profondo con la musica e oggi lancia un nuovo concept che affonda le radici proprio nelle fondamenta musicali del marchio: si tratta di Ray-Ban Studios, «fucina creativa che celebra l’espressione di sé come affermazione dell’individualità - si legge in una nota di Luxottica - È un luogo di incontro in cui gli artisti possono condividere le loro storie di vita e raccontare come restano fedeli al lato più intimo e autentico di sé, coltivando le proprie passioni in un mondo che spesso ci induce a dimenticare chi siamo, quindi a conformarci».
I primi artisti scelti per lanciare il progetto sono The Martinez Brothers, dj di origini portoricane, nati e cresciuti nel Bronx, con una capsule collection in edizione limitata (nella foto) composta da 500 pezzi, che si può acquistare sul sito del brand e nei monomarca Ray-Ban. Gli artisti newyorkesi saranno i primi protagonisti di Feel Your Beat, la prima campagna Ray-Ban Studios, incentrata sulla musica. 
«Ribadendo i valori chiave di Ray-Ban, la campagna sottolinea l’importanza di essere fedeli al proprio cuore e totalmente autentici nell’espressione di sé – precisa il comunicato - Il materiale grafico e i contenuti video di Feel Your Beat si focalizzeranno non tanto sull’immagine pubblica degli artisti, quanto sugli esseri umani che stanno dietro la performance. L’obiettivo della campagna è analizzare il processo creativo da vicino, in una prospettiva personale, per capire meglio gli artisti e scoprire da dove vengono e cosa significa per loro la musica che fanno».
(red.)