Fabbricatorino: a DaTE per coprire l’intero territorio nazionale

È il principale obiettivo dello storico marchio di eyewear torinese, al suo debutto alla manifestazione in programma tra una settimana a Firenze e nell’ultimo triennio completamente rinnovato dall’attuale proprietà

«Dal 2015 ci siamo espansi in Italia e successivamente all’estero, ricostruendo un’identità di brand: oggi il mercato interno, totalmente rappresentato dal canale ottico, assorbe l’80% del nostro volume d’affari, benché siano in fase di decollo progetti di collaborazione con maison di moda francesi, che verranno svelati alle prossime fashion week di Milano e Parigi (in programma rispettivamente dal 18 al 24 settembre e dal 25 settembre al 2 ottobre, ndr) e che ci apriranno le porte anche dei fashion store con una linea dedicata», rivela a b2eyes TODAY Alessandro Monticone, socio di riferimento e amministratore delegato di Fabbricatorino, azienda nata addirittura negli anni Venti del secolo scorso. «Già nel 2011, con la proprietà precedente, il brand Fabbricatorino è stato ripreso in mano, con una forte caratterizzazione artigianale ma senza un logo all’esterno, bensì puntando su dettagli distintivi per ricreare quel concetto di lusso “alla sabauda”, non in maniera pomposa, indirizzato a una nicchia di consumatori che si riconoscono l’uno con l’altro – spiega Monticone – Oggi la collezione, per l’80% vista, è totalmente made in Italy, in acetato Mazzucchelli, con le nostre fresature che esaltano le linee armoniche e romantiche delle montature e i nostri incollaggi che garantiscono colorazioni uniche (nella foto, un modello sole)».
Già presente nel panorama fieristico internazionale da alcuni anni, dal 2018 Fabbricatorino ha deciso di concentrarsi su due sole manifestazioni. «Esponiamo a Mido per incontrare i distributori internazionali e a DaTE per avvicinare gli ottici italiani – dice ancora l’imprenditore piemontese – L’evento della Leopolda, che abbiamo già visitato nelle scorse edizioni, risulta molto interessante per la ricerca che esprime: inoltre qui gli espositori sono concentrati in un contesto in cui anche le aziende più piccole hanno pari risalto di quelle maggiori. Fabbricatorino si rivolge a ottici indipendenti, attraverso una distribuzione selettiva con esclusive territoriali: l’obiettivo della nostra presenza a DaTE, nell’area Spring, è quello di rafforzare il mercato italiano in termini di copertura, in particolare trovando nuovi clienti nel centro e sulla costiera adriatica, nonché di dare ulteriore supporto alla forza vendita e ai partner, sommando questo investimento a quello già importante in comunicazione su più livelli».
A.M.