De Rigo, a Furlan la direzione creativa di tutti i marchi

Sinora il manager si occupava esclusivamente degli housebrand Lozza, Police e Sting

Enrico Furlan (nella foto) è stato nominato direttore creativo di De Rigo Vision. Dopo essere entrato in azienda nel 2016 con il ruolo di direttore creativo housebrand per Police, Sting e Lozza, oggi si occuperà di tutti i marchi in portfolio. «Furlan avrà il compito di supervisionare e coordinare lo sviluppo delle collezioni di tutti i marchi prodotti, con un focus particolare su quelli di proprietà, in sinergia con l’ufficio prodotto interno e gli uffici creativi delle licenze in modo da sviluppare linee in grado di rispecchiare fedelmente l’identità di ogni singolo brand», si legge in una nota dell’azienda di Longarone. 
«Si tratta di un nuovo ruolo in azienda, poiché in precedenza l’incarico era svolto da un team di stilisti», spiegano a b2eyes TODAY dall’ufficio stampa di De Rigo. Per Police Furlan continuerà a occuparsi in prima persona del coordinamento creativo di tutti i prodotti lifestyle del brand lavorando a stretto contatto con i partner licenziatari delle linee di orologi, gioielli, profumi e piccola pelletteria. «Nel corso di questi due anni abbiamo potuto apprezzare l’ottimo lavoro che ha compiuto Enrico con Sting, Police e Lozza - commenta nel comunicato Massimo De Rigo, vice presidente esecutivo e responsabile operations del gruppo - Per questo abbiamo deciso di affidargli la direzione creativa di tutti i brand in portfolio». 
Le nuove collezioni 2019 saranno presentate a fine giugno al SunDay di Barcellona, convention aziendale alla quale partecipano i clienti da tutto il mondo, e a Parigi durante Silmo, in programma dal 28 settembre al 1° ottobre.
(red.)