Coco Song fa il bis dell’Award con Harim Accademia Euromediterranea

A fronte dei positivi riscontri dell’edizione 2017, il brand di Area98 ha recentemente annunciato la seconda edizione del concorso dedicato agli studenti dell’istituto per offrire a giovani talenti del design l’opportunità di dare la propria interpretazione della collezione eyewear

Con il Coco Song Award (nella foto, la locandina), vinto nella prima edizione da Rossella Leanza grazie a un occhiale che evocava la texture del vasellame della dinastia cinese Song, Area98 ha deciso di lanciare nuovamente la sfida agli studenti dei corsi di Fashion Design, Design del Gioiello e Interior & Product Design di Harim Accademia Euromediterranea di Catania, istituto di alta formazione negli ambiti della moda, dell’interior and product design e della comunicazione. I ragazzi saranno chiamati a presentare le proprie innovative proposte per la linea di occhiali da sole Coco Song con la massima libertà di espressione. Potranno infatti reinterpretare o combinare con nuovi elementi creativi i punti di forza del brand: il richiamo all’Oriente, il ruolo chiave del colore, l’uso della seta e di inserti naturali nella montatura.
La giuria, composta da membri di Area98, docenti di Harim Accademia Euromediterranea, ottici clienti e rappresentanti della stampa di settore eyewear, selezionerà cinque finalisti, che saranno annunciati entro il 25 febbraio in occasione di Mido. Dei cinque progetti selezionati, l'ufficio prodotto di Area98 realizzerà il prototipo in una o più varianti colore, mentre lo studente vincitore del Coco Song Award sarà nominato entro il 30 settembre 2019 in occasione di Silmo. Lo stesso riceverà un premio pari a mille euro e sarà invitato presso la sede di Area98 a Pavia di Udine, dove potrà visitare l’azienda, conoscerne i reparti e interfacciarsi con il direttore artistico Elisio Tessaro.
(red.)