Bose lancia gli occhiali da sole con le cuffie

In Europa non sono ancora commercializzati, mentre negli Stati Uniti sono disponibili sull’ecommerce dell’azienda in due versioni, una con lenti più squadrate e una con lenti rotonde, al costo di circa duecento dollari. La vera novità è però nella predisposizione dell’Audio Augmented Reality

Si chiamano Bose Frames (nella foto, tratta dal sito del marchio specializzato in produzioni di sistemi audio) e sono un paio di occhiali da sole con le cuffie audio integrate nelle aste, sviluppate per indirizzare l’audio esclusivamente verso l’orecchio dell’utente, proteggendone la privacy senza impedire di sentire i rumori circostanti. La batteria integrata dovrebbe garantire fino a tre ore e mezza di autonomia e dodici in standby.
L’innovazione consiste però nella predisposizione a quello che Bose definisce Audio Augmented Reality. A differenza di altri dispositivi indossabili per la realtà aumentata, i Bose Frames non integrano display nelle lenti, ma puntano tutto sull’audio: in futuro sarà possibile ricevere informazioni aggiuntive geolocalizzate, ad esempio su un monumento di una città che si sta visitando, e istruzioni sull’attività che si sta svolgendo. L’applicazione di questo ulteriore servizio dipenderà dal supporto che gli sviluppatori di terze parti offriranno al prodotto.
(red.)