Vision Expo East 2019, dal New York Times a Times Square

Per promuovere ulteriormente il salone, nella settimana in cui si è svolta la manifestazione sono stati collocati messaggi pubblicitari in tutta la Grande Mela, oltre a un annuncio a tutta pagina sul quotidiano americano e a una serie di video della campagna Think About Your Eyes in più punti del cuore pulsante della metropoli

Rispettando le previsioni della vigilia Vision Expo East 2019 ha fatto registrare dal 22 al 24 marzo quasi 15 mila ingressi, con un aumento complessivo del 2,6% e del 5% tra gli ottici rispetto alla scorsa edizione. Anche i social media hanno indicato un generale interesse: secondo quanto comunicato dagli organizzatori, hanno generato 31 milioni di impression utilizzando l'hashtag #VisionExpo, il 15% in più rispetto al 2018.
Per promuovere ulteriormente il salone The Vision Council, l’ente organizzatore, ha realizzato un evento stampa per mettere in risalto le novità di prodotto degli espositori di Vision Expo East a oltre ottanta influencer e a rappresentanti dei media trade e consumer.
Tra gli eventi di spicco della tre giorni, la Exhibit Hall ha visto la comparsa a sorpresa dell'ex giocatore di basket Nba, Shaquille O'Neal, per presentare la sua linea di occhiali, nata dalla collaborazione con Zyloware Eyewear (nella foto, tratta dalla pagina Facebook dell’azienda newyorkese).
Sul fronte formazione, Vision Expo ha offerto una varietà di opportunità di apprendimento e di networking. «Durante il primo National Federation of Opticianry Schools, sponsorizzato da Hoya Vision Care, trecento studenti hanno partecipato a una competizione, con quesiti in ottica, oftalmica e contattologia - spiega ancora la nota - Il vincitore è stato Zachary McDaniel del Roane State Community College, in Tennessee».
La prossima edizione di Vision Expo East si svolgerà dal 26 al 29 marzo 2020.
(red.)