Federottica Bari Bat: anche Santa Lucia è un invito a collaborare

La celebrazione della patrona della vista e degli ottici si è tenuta, come da tradizione per la territoriale pugliese, un mese dopo ed è stata l’occasione per ribadire la necessità di dialogo tra tutte le categorie professionali della filiera della visione

Lo hanno confermato il 21 gennaio scorso il presidente di Federottica Bari Bat, Michele Schirone, i vertici delle territoriali di Brindisi, Raffaele Perrone, e Lecce, Salvatore Cisternino, il presidente dell’Albo degli Ottici Optometristi, Giuseppe Sicoli, e, tra gli altri, Giovanni Giancipoli della Clinica Oculistica dell’Università di Bari. L’occasione è stata la celebrazione di Santa Lucia, concretizzatasi nell’assemblea annuale di Federottica Bari Bat e in un confronto tra gli operatori intervenuti, seguito da una parte conviviale, presso l’Hotel Marè, che affaccia sul porto di Trani, alla presenza di circa 120 persone, tra professionisti e accompagnatori.
«La sempre più pressante necessità di un dialogo interprofessionale è stato il leit motiv della giornata, che si è conclusa con l’invito a partecipare, proprio in virtù di questa necessità, al Convegno multidisciplinare di domenica prossima presso l’Hotel Parco dei Principi di Bari», commenta Schirone a b2eyes TODAY (nella foto, da sinistra, Cisternino, Sicoli, Schirone, Perrone, Giancipoli, il vicepresidente di Federottica Domenico Brigida, e Francesco Sorrento, coordinatore di Federottica Puglia).
A.M.