Congresso Zaccagnini 2018, focus sul segmento anteriore dell’occhio

La ventunesima edizione dell’evento si terrà domenica 11 e lunedì 12 marzo presso l’Hotel Savoia Regency di Bologna

Benché il titolo definitivo del Congresso non sia stato ancora ufficializzato, il tema sul quale si focalizzeranno relazioni, dibattiti e tavole rotonde nelle due giornate di lavori sarà il segmento anteriore dell’occhio, che verrà inserito «in una visione più ampia di quella strettamente ottico-oftalmica e verrà contestualizzato con i riflessi dei disturbi di questa componente dell’occhio sulla vita delle persone», precisa un comunicato dell’Istituto Zaccagnini. 
Alla struttura formativa bolognese, infatti, ricordano che, come tradizione e Dna di questo appuntamento congressuale, l’evento bolognese «sarà l’occasione di incontro fra specialisti e studiosi di tutte le discipline che si occupano della qualità della salute degli occhi e della visione, con quelli dell’optometria in primo piano e con una larga partecipazione di relatori esteri proventi soprattutto dalle Università inglesi, con le quali esistono ormai consolidate relazioni – si legge ancora nella nota - Infine un momento di riflessione verrà dedicato alle prospettive della professione, della cultura e dello studio dell’optometria» (nella foto, un momento dell’edizione 2017 del Congresso Zaccagnini).
(red.)