«La società, a fronte di un lieve calo del fatturato, legato anche a più restrittive politiche distributive in linea con l’obiettivo di rilancio del marchio, è riuscita a ridurre notevolmente la struttura dei costi e a migliorare l’efficienza operativa»: è quanto si legge nella nota dell’azienda di Lapo Elkann sui risultati gestionali di prechiusura al 31 dicembre scorso, esaminati nei giorni scorsi dal Consiglio d’amministrazione

Nonostante le molte defezioni, tra cui Thom Browne, Rodarte, Proenza Schouler che hanno preferito sfilare a Parigi, Desigual a Londra e Tommy Hilfiger a Milano, la settimana della moda statunitense, che dal 9 al 14 febbraio ha aperto la stagione delle sfilate per le collezioni autunno inverno 2018-19, ha offerto diversi spunti interessanti, anche per l’eyewear

Pagine