VisionMarket prende la convenienza… di Mira

È stata inaugurata a settembre, nella località in provincia di Venezia, la nuova filiale dell’insegna, fondata da Fabio Nardi nel 1997, che conta già due punti vendita a Bologna e ha fatto del prezzo vantaggioso il cuore della propria filosofia

Dopo un’esperienza come dipendente in un centro ottico padovano, Fabio Nardi ha deciso di avviare un’attività in proprio esattamente vent’anni fa, aprendo il primo punto vendita nel cuore di Bologna, seguito da un secondo negozio nel 2001, in una zona più periferica. «Mi piaceva Bologna, con il suo centro molto vivo e molto ricco e mi sembrava una piazza promettente – racconta a b2eyes TODAY l’imprenditore veneziano – All’epoca i negozi di ottica in questa città avevano un’offerta piuttosto elevata: la mia idea invece è sempre stata di creare uno store un po’ per tutti, di qualità ma accessibile, sia per chi non può o non vuole spendere tanto sia per chi cerca anche prodotti tecnici o firmati». Convenienza però per Nardi non vuole assolutamente dire prodotto scadente e nemmeno omologato. «Una caratteristica che abbiamo sin dall’inizio è il costo vantaggioso, non prodotti economici perché di basso livello - sostiene - Ci adoperiamo per trovare aziende da cui acquistare a un buon prezzo e questo vantaggio lo “giriamo” sul cliente: altrimenti ti si ritorce contro». Se la formula commerciale degli esordi si è mantenuta negli anni e per Nardi è sempre attuale, crisi o non crisi, sono invece cambiati gli spazi e i codici di comunicazione. «Ci siamo posti sul mercato in maniera un po’ aggressiva, siamo stati il primo discount a Bologna – racconta - I nostri negozi erano gialli e verdi, con colori spiccati, poi abbiamo affinato gli spazi retail. Il format è lo stesso del 97, con prodotti primo prezzo e occhiali di maggior prestigio, ma in un ambiente sobrio e elegante. Negli anni abbiamo anche eliminato dal nome il termine discount, che dà un senso di seconda scelta che appunto non ci rispecchia. Abbiamo tre marchi nostri, che consentono un certo risparmio, e anche brand meno noti al grande pubblico, che non tutti trattano, ma di qualità».
Il terzo punto vendita VisionMarket di Mira (nella foto) ha un’ampiezza di circa 130 metri quadrati, quattro vetrine molto grandi in via Nazionale, sull’arteria principale della Riviera del Brenta che collega Venezia a Padova, e impiega due addetti. «In zona non manca la concorrenza ma il bacino di riferimento risulta interessante, essendo questa una via di grande passaggio: molti clienti infatti provengono da aree vicine – aggiunge Nardi – E già nel primo mese di apertura ci sono stati ottimi riscontri».
N.T.