Villotti esce da Silhouette: direzione Rodenstock?

Il manager lascerà a fine mese la guida della filiale italiana dell’azienda austriaca di occhiali. Secondo quanto risulta al nostro quotidiano, subentrerà ad Alberto Tappainer (nella foto, a destra), da quasi dieci anni al timone della sede nazionale del gruppo tedesco di lenti oftalmiche e montature

Silhouette Italia sarà guidata a partire dal 1° giugno da Ignacio Carretero, direttore generale di Silhouette Spagna, e da Javier Larumbe, direttore vendite della medesima unità: si occuperanno come team di entrambe le filiali. «Carretero e Larumbe lavorano con Silhouette da più di trent’anni con passione e professionalità, periodo nel quale hanno conseguito importanti risultati per la filiale spagnola – si legge in un comunicato della società con casa madre a Linz - Silhouette Italia e il suo team continueranno la loro eccellente attività sul mercato italiano e beneficeranno sicuramente della nuova gestione». Michele Villotti (nella foto, a sinistra) lascerà la direzione generale di Silhouette Italia alla fine di giugno, dopo un periodo di transizione. «Vogliamo ringraziare Villotti, che collabora con noi da gennaio 2012, per il suo impegno e la sua leadership in questi anni - conclude la nota - Auguriamo il meglio a Carretero e a Larumbe, sicuri che daranno un importante contributo per la nostra crescita consolidando l’eccellente posizione già ottenuta in termini di quota di mercato e posizionamento sul mercato italiano».
Da Rodenstock, invece, non è ancora giunta alcuna conferma o comunicazione ufficiale sul possibile cambio al proprio vertice.
A.M.