Lotto, da CooperVision a Essilor

Da ieri la manager riveste la carica di head of professional della filiale italiana della multinazionale oftalmica, assumendo la responsabilità dell’area professional in seno alla divisione marketing, guidata da Alessandra Barzaghi: si occuperà principalmente di funzioni marketing di prodotto, training, professional affair e curerà le relazioni con i key opinion leader del mercato

Contestualmente Roberto Tripodi, «forte dell’esperienza pluriennale e delle comprovate doti tecniche e relazionali, assume il ruolo di medical & professional relations manager, dedicandosi a quest’area, che costituisce un asset strategico per l’azienda - spiega una nota di Essilor Italia - Completano il team dell’area professional guidato da Sabrina Lotto (nella foto), Valentina Pucci Mossotti, ora training manager, e Sara Pizzulli, product & training». Con l’inserimento di Lotto l’azienda oftalmica mira a consolidare l’obiettivo «di fare sempre più leva su innovazione e superiorità tecnologica quali elementi differenzianti della strategia di mercato», precisa il comunicato.
Lotto vanta una lunga esperienza nella contattologia: dal 1999 al 2008 in Bausch + Lomb Italia, dove si è occupata di sviluppo business sia sul campo sia in riferimento alla distribuzione organizzata, e dal 2009 in CooperVision Italia, dove ha ricoperto il ruolo di professional service manager. «L’ingresso di Sabrina Lotto rappresenta un ulteriore, importante tassello nell’organizzazione di Essilor Italia, funzionale a dare sempre più impulso alla crescita professionale dell’ottico indipendente e a sostenere il business», conclude la nota.
(red.)