Irsoo, un open day per illustrare il corso di Bari

Si terrà il 19 marzo presso la Cifir Onlus di piazza Giulio Cesare, nella zona sud della città, vicino al Policlinico: qui da aprile si svolgerà anche l’iter formativo, a numero chiuso, a fronte di un numero adeguato di iscrizioni

Durante l’open day di lunedì prossimo il direttore dell’Irsoo, Alessandro Fossetti, coadiuvato da uno dei docenti, presenterà nel dettaglio le caratteristiche del corso di optometria per lavoratori, riservato a ottici in possesso dell’abilitazione professionale, e risponderà alle eventuali richieste di chiarimenti e approfondimenti da parte dei presenti. «Come già avviene per quelli di Milano e Roma, di cui ricalcherà la periodicità e la struttura, anche per questo nuovo corso di optometria la scelta è stata utilizzare sedi tradizionalmente destinate alla formazione, evitando di organizzare percorsi didattici in strutture alberghiere o presso aziende – si legge in una nota dell’Istituto di Vinci - Con questa scelta vogliamo dare un segnale ben preciso: la nostra è formazione scolastica vera, senza scorciatoie o facilitazioni, con l’obiettivo di offrire un aggiornamento optometrico che sia il più possibile uniformato a quello delle università dei paesi europei in cui l’optometria è riconosciuta ed esercitata. Ovviamente fatta eccezione per le attività che possono essere anche solo confuse con quelle di esclusiva competenza medica».
Da qui l’individuazione per il corso di Bari di una struttura dove «si fa formazione professionale da oltre quarant’anni, con sedi in tutta la Puglia, ben attrezzata e facilmente raggiungibile sia in auto sia con i mezzi pubblici – precisa la nota - In tal modo riteniamo che il nostro servizio possa essere utile anche per gli ottici delle regioni vicine, come il Molise, la Basilicata, l’Abruzzo o la Calabria» (nella foto, tratta dal sito istituzionale, la sede di Cifir Onlus a Bari).
(red.)