Fuorisalone: neubau spinge sulla sostenibilità

Il marchio di Silhouette è uno degli sponsor di Isola Design District, quartiere radical chic di Milano: botteghe artigiane, location nascoste e cortili privati ospitano giovani designer e brand emergenti con mostre, installazioni, workshop ed eventi

Una scelta ben precisa quella di neubau eyewear al Fuorisalone milanese. Più che per presentare una nuova collezione, per confermare il continuo interesse per il tema della sostenibilità. E quale migliore location del quartiere dell’Isola e in particolare di una palazzina in via De Castillia dove il messaggio del Rethinking Materials è dominante? Al pianterreno, infatti, hanno gli atelier-negozi diversi artigiani e altri espongono occasionalmente i loro prodotti come colorati giocattoli realizzati con stampa 3D. Neubau è al primo piano, in una sala piena di luce affacciata su una vasta area con prati, alberi, orti, tra il Bosco Verticale e altri grattacieli progettati da archistar. Un mix di verde e urbanizzazione, nato da una zona fatiscente della città, che ha molti punti in contatto con il nuovo quartiere di tendenza e del design di Vienna, che dà il nome al brand, appunto neubau. Ideale cornice quindi per proporre la collezione Sigmund & Carl (nella foto). Rotondi, come li portavano i grandi padri della psicanalisi Freud e Jung, sono in natural PX ottenuto dalle piante di ricino, quindi con uno smaltimento in pieno rispetto dell’ambiente, in titanio e acciaio inox, usato per le apparecchiature mediche. In linea con l’ecosostenibilità anche la custodia in poliestere, con piccola catena da applicare alla borsa o alla cintura.
(Luisa Espanet)