Argo Vision: insieme ad Amatrice per la rinascita

Dall’Abruzzo è partita una campagna di solidarietà dei colleghi del gruppo a Ottica Rizzo, recententemete riaperta

L’11 dicembre i soci Argo Vision hanno voluto festeggiare la tradizionale ricorrenza di Santa Lucia insieme alla collega Anna Rizzo, affiliata al gruppo e titolare di un negozio di ottica andato totalmente distrutto nel terremoto dello scorso anno. «Il Gruppo Argo Vision sempre dalla parte dell’ottico optometrista, fin dalla sua fondazione nel 1990, ha posto gli interessi dell’affiliato al centro della sua attività – si legge in un comunicato dell’organismo - Per tenere fede a uno dei punti cardine della policy aziendale, durante i festeggiamenti la dirigenza ha consegnato ad Anna Rizzo un assegno di solidarietà con un contributo economico, quale auspicio per una ripresa dell’attività nel nuovo negozio situato all’interno dell’area commerciale edificata nel post sisma».  
Rizzo e la delegazione di Argo Vision sono state poi ricevute dal sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, con il quale hanno approfondito i temi del supporto necessario alle attività commerciali del territorio. «Sin dal primo momento abbiamo sostenuto con aiuti concreti la nostra collega, che in un attimo ha visto svanire i propri sogni: con questo gesto di solidarietà intendiamo continuare a manifestare il nostro appoggio per la rinascita di una terra duramente colpita – commenta nella nota Carlo Antonio Bucciarelli, presidente di Argo Vision - Ci è sembrato doveroso, in occasione della riapertura di Ottica Rizzo, festeggiare con loro quella che, per il nostro settore, è la festività più rappresentativa. A nome di tutti i colleghi Argo Vision, esprimo la nostra solidarietà e appoggio incondizionato alla popolazione tutta e alla collega Anna, augurandole una ripartenza e il raggiungimento di tutti i traguardi desiderati» (nella foto, ottici e staff di Argo Vision con il sindaco di Amatrice che riceve l’assegno dal presidente del gruppo: da sinistra, Fabio Di Venanzio, Luisa De Francesco, Orlando Del Governatore, Sergio Pirozzi, Carlo Antonio Bucciarelli, Anna Rizzo, Patrizia Savini e Marco De Ritis).
A.M.